When: 4-15 December 2007
Where: Cannaregio 5056, Calle Larga dei Botteri, Venezia
Hosts: Sandro Zoico and Pinuccia Casaccio

Artists: Blauer Hase

English translation available soon!

Hic sunt leones è il risultato del processo di esplorazione di uno spazio.
Gli artisti si sono trovati di fronte a un luogo con una forte identità e con limitate possibilità di intervento.
La casa, disabitata da anni ma ancora impregnata di vita, ha esercitato un potere evocativo che è stata l’energia primordiale da cui molti dei lavori sono nati. L’osservazione e la capacità combinatoria degli elementi presenti nel contesto, ha obbligato alla ricerca di forme adeguate. Forse per comune ispirazione,
forse per semplicità di approccio, la costruzione di spazi narrativi è la necessità essenziale dei lavori esposti.
Sono rimescolate la storia del palazzo e delle persone che hanno vissuto al
suo interno, oltre che gli oggetti già presenti nell’abitazione. Gli interventi mettono così in luce, mediante un approccio formato “ready-made”, gli spazi
e le caratteristiche proprie del palazzo, modificandone ed esaltandone alcune qualità. Occasioni di racconto cercano di infiltrarsi, adattarsi e, in alcuni casi, anche di camuffarsi con la texture del palazzo. Quattro artisti operano sull’orlo, tra la storia degli oggetti e la capacità degli uomini di evocare ordine, racconti, senso.

www.blauerhase.com